Sgarbi show: la mafia non esiste ma i giornalisti mafiosi si

359

TAORMINA- Vittorio Sgarbi ha preso parte al Taormina Film Festival e durante l’incontro con gli studenti ha spiegato che la mafia non esiste in Sicilia. Durante tale dibattito è intervenuto Antonio Mazzeo, giornalista di inchieste scottanti su intrecci economico-mafiosi e collaboratore di Lettera Viola, il quale ha risposto a Sgarbi dicendogli: ” Vergognati”. A quel punto l’ira di Sgarbi si è scagliata contro il giornalista e dall’inesistente mafia nel territorio siciliano si è passati alla presenza di un giornalista mafioso, così infatti è stato appellato Mazzeo da Sgarbi. Inutili bassezze di cui nè i siciliani, nè tantomeno una manifestazione cinematografica avrebbero bisogno. Ma Sgarbi si sa fa il bello e il cattivo tempo ovunque arrivi. Certo stupisce un pò che il Sindaco di Salemi venga fuori con queste affermazioni così importanti, lui che in consiglio comunale acconsentiva che fosse presenta anche Giammarinaro che del consiglio faceva parte. Lo stesso Giammarinaro che qualche giorno fa qualche problema con la giustizia, e qualche accusa di favoreggiamento della mafia, l’ha avuto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiconoscimento biometrico basato sulle vene delle mani
Articolo successivoAlcamo vuole spiccare il volo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.