Rifiuti. Eco impianti pubblici per uscire dall’emergenza

870

Per la III Giornata Ecologica del Golfo 2019 ad Alcamo si terrà una conferenza su come superare l’emergenza, la ricetta proposta è impianti pubblici.

Questione rifiuti in Sicilia sempre sulla “cresta dell’onda”, purtroppo spesso e volentieri non per eccellenze, che ci sono, ma per questioni legate alla saturazione delle discariche e all’impossibilità, in certi casi, come in Sicilia Occidentale, di conferire l’umido. Una cosa però è certa che il sistema non funziona bene, per colpe del passato e, come dicono alcuni, per politiche soft degli ultimi anni.

Una situazione che allarma e che potrebbe portare anche ad altre problematiche, per esempio di tipo sanitario, ma una luce si intravede e questa è la grande sensibilità dei cittadini che richiedono un ambiente più pulito e la tutela della propria salute, poi altra luce le associazioni, che oltre alla critica pongono delle proposte, e infine non bisogna negare che qualche passo, dal punto di vista politico, è stato fatto, anche se molti lamentano la lentezza e il porre in essere soluzioni di lungo periodo.

Anche di questo si parlerà Venerdì 27 Settembre, alle 17.30, presso il Centro Congressi Marconi di Alcamo, alla presenza dell’Assessore Pierobon, di Sindaci, esperti, tecnici, esponenti di varie associazioni ambientaliste del territorio e del Friday For Future Alcamo. Modererà l’evento Massimo Fundarò dell’Associazione “Ecò!”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Padiglione Sicilia Palermo a Venezia. Sarà esposta la tela più grande d’Europa.
Articolo successivoDetenzione nave “Thunder” in porto a Trapani
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.