Il Padiglione Sicilia Palermo a Venezia. Sarà esposta la tela più grande d’Europa.

1102

Dal 28 settembre al 18 ottobre a Venezia presso palazzo Zenobio e durante la Biennale di Venezia, è stato istituito, per la prima volta, il Padiglione Sicilia Palermo, dove troveranno spazio artisti siciliani selezionati dal noto critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso e dal direttore artistico Francesco Anastasi, che inoltre esporrà la tela più grande d’Europa: 30 metri quadrati e ha come titolo “Colori Profumi e sapori del mercato” (vucciria).  Tra i siciliani anche un’artista alcamese, Daniela Cammara, selezionata per esporre un’opera.

La conferenza stampa di presentazione si è tenuta a Bagheria presso il Palazzo Villarosa, dove la sera ha avuto luogo l’evento Gran Galà dell’Arte, organizzato e curato nelle scenografie dalla prof.ssa Patrizia Prado e dal direttore artistico Anastasi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl diritto alla verità viene negato
Articolo successivoRifiuti. Eco impianti pubblici per uscire dall’emergenza