Novità sul fronte della programmazione che riguarda la Tonnara di Favignana

1111

Quote tonno, previsto un tavolo di confronto, si spera per il futuro della Tonnara di Favignana

Quote tonno e chiusura della Tonnara di Favignana sempre al centro del dibattito politico nazionale, come abbiamo già Testimoniato in precedente articolo. C’è una novità, infatti si dovrebbe tenere il 24 luglio il tavolo di confronto tecnico con tutti gli operatori della pesca del tonno rosso in vista di una riprogrammazione che possa consentire alla tonnara di Favignana di ritornare ad operare la tradizionale pesca già dalla prossima stagione, a convocarlo il Sottosegretario Manzato della Lega, che aveva emanato un decreto sulla ripartizione delle quote tonno, che poi ha portato alla chiusura della Tonnara di Favignana.

Sulla questione il sottosegretario Santangelo aveva chiesto al Sottosegretario Franco Manzato, che aveva incontrato il 6 giugno scorso, “l’accelerazione di questo percorso programmatico in vista della prossima stagione“. Santengelo in una nota puntualizza anche “di avere apprezzato, al riguardo, la sensibilità del collega Manzato sull’argomento e l’intento di cercare soluzioni di prospettiva per il comparto“.
Quindi al centro ancora una vota le “quote tonno” decise per decreto, emanato dal Sottosegretario al Ministero delle politiche agricole, Franco Manzato, così Santangelo sottolinea che è necessario “Un progressivo aumento e una più efficace ripartizione delle quote tonno riservate alle tonnare fisse siciliane e sarde è indispensabile sia per il rispetto della sostenibilità economica di questa modalità di pesca tradizionale sia per il rilancio di un comparto che rappresenta l’identità stessa del nostro territorio e che, al contempo, può creare opportunità di sviluppo e occupazione“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRifiuti, è ufficiale: riapre l’impianto “Sicilfert” per il trattamento dell’organico
Articolo successivo“Chi è Stato? Tour antimafia” a Castellammare del Golfo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.