Alcamo Futsal perde in casa con il Bisacquino e vede allontanarsi i palyoff

582
Ventiduesima giornata di campionato in serie C2, l’ Alcamo Futsal ospita l’ostico ed organizzato Città di Bisacquino, per giocarsi le ultime speranze in chiave playoff.
La partita inizia con i padroni di casa che partono subito forte, e si portano in vantaggio con Stabile, risultato di 1-0.
Gli ospiti reagiscono subito e trovano il pareggio.
I padroni di casa dopo qualche errore di misura, riescono a portarsi nuovamente in vantaggio con Caradonna, risultato di 2-1.
Nei minuti finali del primo tempo sono gli ospiti ad andare in gol, il primo tempo si conclude con il risultato di 2-2.
La ripresa inizia con gli ospiti che spingono e i padroni di casa che cercano di giocare in contropiede, ma è il Bisacquino a trovare il gol del 2-3.
Pochi minuti più tardi arriva puntuale il pareggio di capitan La Russa.
Ma è ancora il Bisacquino ad andare in gol, trovando prima il gol del 3-4 e subito dopo quello del 3-5.
L’Alcamo Futsal reagisce ancora ed accorcia con La Colla.
Nel momento di massimo sforzo dei padroni di casa, è il Bisacquino a trovare spazi, prima porta il risultato sul 4-6, e poi dilaga segnando altri due gol che chiudono la partita sul 4-8.
Prima sconfitta tra le mura amiche negli ultimi due campionati per l’Alcamo Futsal, che adesso vede concretamente allontanarsi il sogno playoff.
Appuntamento a sabato prossimo, quando l’ Alcamo Futsal sarà impegnato in casa del San Vito lo Capo.
Simon Basile (dirigente Alcamo Futsal):
Siamo dispiaciuti per la prestazione, e soprattutto perché adesso la corsa ai playoff si fa davvero difficile, ma continueremo a provarci finché non saremo matematicamente fuori“.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa difesa di Lo Sciuto: “Nessuna associazione segreta”
Articolo successivoCgil, Cisl, Uil: “Basta con lo scontro politico, Regione convochi tavolo sul Polo unico aeroportuale della Sicilia occidentale”