Primarie del Partito Democratico, una corsa a tre

961
Si svolgeranno il 3 marzo le primarie del Partito Democratico.
La lotta per la carica di Segretario è tra Zingaretti, Martina e Giacchetti. Voci di corridoio ci dicono che sembra predominante la figura di Zingaretti, ma i suppotters di questo lavorano per una vittoria a primo turno, perché si teme che a secondo turno potrebbe compattarsi l’unione tra Martina e Giachetti, un cartello che quindi potrebbe essere più competitivo al secondo turno.
Ma andiamo ai dettagli tecnici:
I seggi saranno aperti dalle 8.00 alle 20.00 e potranno votare tutti coloro che si riconoscono nella proposta politica del Pd.
Per votare bisognerà recarsi al seggio muniti di documento d’identità e tessera elettorale.
I fuori sede e i sedicenni potranno votare previa registrazione entro il 23 febbraio nell’apposita sezione del sito www.partitodemocratico.it.
I candidati ammessi alle primarie sono Roberto Giachetti, Maurizio Martina e Nicola Zingaretti.
Questi i seggi in provincia di Trapani:
FAVIGNANA Piazza Europa;
CUSTONACI e SAN Vito Via M. Rizzo (Custonaci);
VALDERICE e BUSETO Via S. Catalano (Valderice);
CASTELVETRANO Via Bonsignore 11;
PANTELLERIA Via Cagliari 2;
SANTANINFA, GIBELLINA, PARTANNA, POGGIOREALE e SALAPARUTA Piazza Libertà (Santa Ninfa);
CAMPOBELLO Via Umberto I 54;
ALCAMO, CASTELLAMMARE e CALATAFIMI Corso VI Aprile (Alcamo);
PACECO Via San Severino 70;
SALEMI e VITA Piazza Libertà (Salemi);
MARSALA seggio 1 Via Frisella n. 76, seggio 2 C.da Terrenove;
MAZARA Auditorium Caruso Via Bagno;
TRAPANI e ERICE Hotel Crystal (Trapani).
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna sentenza che non arriva
Articolo successivoUn maldestro invito rivolto a Don Ciotti
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.