Riparte domani lo scuolabus a Castellammare: “Ma sarà ancora una soluzione tampone”

753

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Ripartirà da domani, lunedì 19 novembre, il servizio di scuolabus a Castellammare del Golfo dopo la sospensione per motivi legati alle cattive condizioni dei mezzi comunali. Si tratta infatti di pulmini vecchi che necessitano di continui interventi di manutenzione. Venerdì scorso abbiamo raccolto le proteste di alcuni genitori per la sospensione del servizio nelle zone periferiche prima e successivamente in città. A spiegarci il quadro della situazione l’Assessora alla Pubblica Istruzione Enza Ligotti che aveva rassicurato i genitori sulla imminente ripresa del servizio, in attesa di una soluzione definitiva: l’acquisto di nuovi mezzi.

Nella giornata di ieri l’Assessora Ligotti ci ha fatto sapere che il pulmino è stato riparato e da domani tornerà di nuovo funzionante. Si tratta chiaramente di una soluzione tampone, il mezzo è vecchio e deve comunque ancora passare la revisione. Intanto per il momento gli studenti potranno usufruire nuovamente del servizio scuolabus, sperando che duri il più a lungo possibile.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMatteo e il sogno della Sicilia indipendente
Articolo successivoLe poltrone degli Iacp
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.