No sindaco, No Consiglio

2251

Trapani, parla l’assessore Lantieri  se domenica non venisse eletto il primo cittadino, destinato a decadere anche il consesso civico di Palazzo Cavarretta

Come riferisce il sitoMeridionews.it, l’assessore regionale alle Autonomie Locali ha reso noto che nel caso a Trapani il ballottaggio non verrà eletto il sindaco, il commissario verrebbe nominato anche in sostituzione del Consiglio comunale

«Senza sindaco, anche il Consiglio comunale verrà commissariato, non c’è alcun dubbio. La legge parla chiaro: se Savona non verrà eletto, non potrà esserci alcun consiglio comunale, anche questo verrebbe commissariato». In caso contrario, la coalizione che sostiene il candidato del Pd otterrebbe il premio di maggioranza, mentre l’opposizione si dividerebbe il restante 40 per cento dei seggi che spettano alla minoranza. A questa spartizione prenderebbero parte anche le liste che hanno sostenuto Fazio. Infondata l’ipotesi che a seguito dell’uscita dal ballottaggio del candidato Fazio, le liste della sua coalizione non avrebbero diritto ad alcun seggio consiliare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna marcia per la Democrazia
Articolo successivoGrillo invita al non voto, Orrù replica “è un eversivo”