Direttivo PD di Alcamo: maggiore apertura nei confronti di cittadini che vengono da esperienze politiche diverse.

1292

pdALCAMO – La Direzione del Circolo PD di Alcamo si è confrontata sull’attuale situazione politica siciliana e alcamese al fine di definire la linea che  il Circolo deve perseguire.

Tra le varie conclusioni raggiunte la principale risulta essere quella volta a dare maggiore apertura a quei cittadini che vengono da esperienze politiche diverse.

“Il Partito – si legge nella nota del PD – vuole accentuare il suo carattere inclusivo e aprire le porte ai cittadini che provengono da altre esperienze politiche che evidentemente si sono rivelate per loro inconcludenti.

“Il Circolo vuole esprimere la propria soddisfazione – si continua – nel rilevare che il Partito, con il Segretario Nazionale Renzi e con il Segretario regionale On. Raciti, è diventato estremamente attrattivo nel Paese e in particolare in Sicilia, in uno scenario politico in cui il centro destra (in particolare Forza Italia) appare in difficoltà e dove forze politiche anti europee e anti sistema costituiscono un oggettivo rischio per una democrazia matura. Il sistema democratico italiano, per altro, vede nell’elezione del Presidente Mattarella una forte garanzia di armonica articolazione del dibattito politico, sempre nel rispetto delle regole e soprattutto di quelle costituzionali.”

“A livello locale l’Amministrazione cittadina guidata dal Sindaco Bonventre, fra mille difficoltà governa la città, grazie anche al deciso e fattivo contributo degli assessori del PD. Pertanto i consiglieri e/o i gruppi associativi che vorranno aderire al nostro Partito dovranno sostenere l’Amministrazione cittadina; da questo punto di vista il Circolo non può non sottolineare che, pur nel cambiamento, non ne venga messa in discussione la continuità.”

“Forti della nostra identità valoriale (rispetto delle regole, solidarietà verso gli ultimi, progresso culturale sociale ed economico nella comunità in cui operiamo) il Partito Democratico chiederà a tutti coloro che esprimono volontà di adesione la convinta condivisione del Progetto Politico.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTutto pronto per le Giornate del Fai. Il Castello di Calatubo sistemato dai volontari per l’occasione.
Articolo successivoPeter Bernstein Quartet per il GAL Incontradanza
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.