I giovani di Articolo 4 ad Alcamo per la pulizia e riqualificazione di aree urbane

1049

articolo 4ALCAMO. Il “Gruppo Giovani di Articolo 4 – Noi per Alcamo “ Domenica 7 dicembre sarà operativo in città nell’area a verde della piazza “Del Villaggio Maria Ausiliatrice “.  in collaborazione con l’Associazione Culturale “Cassaru “, per la pulizia e la riqualificazione di alcune aree urbane. E’ prevista la pulizia dell’area individuata per contribuire all’eliminazione del degrado cittadino e rispondendo  alle molteplici  segnalazioni  in tal senso, e la piantumazione di alberi ed arbusti che possano essere simbolo di vita, di trasformazione e di evoluzione, emblema di longevità, simbolo di fertilità. Con il recupero di queste  aree urbane si vuole favorire anche l’integrazione umana che in certe aree degradate si percepisce maggiormente. Si tratta di un momento  aperto a tutta la cittadinanza, per festeggiare alberi e bambini e cogliendo  l’occasione per la pulizia ed la sistemazione straordinaria della Piazza. Insieme per dare un esempio concreto e restituire dignità, non solo ad un importante punto di ritrovo per i residenti del quartiere ma per la città intera.

Un’operazione di pulizia straordinaria e di riqualificazione che gli organizzatori  sperano  non rimanga confinata soltanto in questa Piazza, ma che  tocchi anche altre zone cittadine L’intervento è stato deciso per lanciare un messaggio chiaro a  chi vuole dare un contributo ad Alcamo,  non  una soluzione alle problematiche, ma un gesto importante per ridare dignità a un  luogo dove  vive tanta gente. Il primo momento prevede la piantumazione di alberi che poi dovranno essere curati e seguiti nella crescita dai ragazzi del quartiere seguendo i consigli che saranno elargiti nella giornata del 7 dicembre. Un modo per rendere la cosa pubblica bene privato ,oltre che collettivo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’auditorium del Collegio dei Gesuiti aperto fino alle 20:00 come sala lettura
Articolo successivoIncidente mortale sulla SS 115 nei pressi dello svincolo di Partanna. Perde la vita una donna