In arrivo le indennità arretrate per gli autisti di ambulanza

684

Gli autisti di ambulanza di fascia C impiegati a Trapani, Alcamo, Mazara del Vallo, Marsala e Pantelleria riceveranno le indennità economiche di reperibilità arretrate relative al periodo che va da luglio a ottobre 2013.

Lo rende noto il segretario generale della Uil Fpl di Trapani Giorgio Macaddino, che nei scorsi mesi ha seguito la vicenda insieme al rappresentante aziendale Fabrizio Di Trapani.

“Esprimiamo soddisfazione per la risoluzione della complessa vicenda – afferma Macaddino -. L’azione che abbiamo messo in campo anche tramite cinque decreti ingiuntivi curati dall’ufficio legale della Uil di Trapani ha di fatto determinato l’imminente pagamento delle indennità nel mese di gennaio per i lavoratori di Trapani. Nel mese di febbraio riscuoteranno i lavoratori di Alcamo e a seguire Marsala e via di seguito. La Uil Fpl invita l’Azienda sanitaria provinciale a porre in essere tutte le procedure necessarie per procedere alla liquidazione delle restanti indennità economiche accessorie in favore dei lavoratori evitando di scongiurare il ricorso a procedure legali”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteValderice: al via un laboratorio di lettura e scrittura presso la biblioteca comunale
Articolo successivoApprovata la tassa di soggiorno a Castellammare del Golfo