Firmato il protocollo d’intesa per il mantenimento del Giudice di Pace ad Acamo

541

ALCAMO. E’ stato dunque firmato lo scorso martedì mattina, dai sindaci dei Comuni interessati, il protocollo per il mantenimento degli uffici del Giudice di Pace ad Alcamo. Il sindaco della Città di Alcamo Sebastiano Bonventre, Niccolò Ferrara, primo cittadino di Calatafimi Segesta e il vice sindaco di Castellammare del Golfo Navarra, si sono incontrati  presso il Palazzo di Città ad Alcamo alle ore 12.00, dove successivamente sono stati illustrati i dettagli economici dell’accordo che ha visto coinvolti i tre comuni.

Nei giorni scorsi era stato definito l’iter istruttorio per la stipula del protocollo d’intesa tra le tre Amministrazioni, che a partire dalla data di approvazione dell’istanza avanzata al Ministero di Giustizia per il “mantenimento del Giudice di Pace”, si faranno carico delle spese necessarie per il funzionamento dello stesso, secondo le prescrizioni ministeriali.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrovato cadavere dal volto irriconoscibile a Palermo
Articolo successivoLo Zingaro in stato di degrado, lo sfogo di Sucameli