Lo Zingaro in stato di degrado, lo sfogo di Sucameli

1126

ALCAMO. Il consigliere provinciale Giacomo Sucameli ha voluto documentare e denunciare attraverso alcuni scatti,  lo stato di incuria e di abbandono cui verte la riserva naturale dello Zingaro.

“Ecco come si presenta ai turisti e a tutti i visitatori la riserva dello zingaro, fiore all’occhiello ( una volta), del nostro golfo. Alla data odierna, come si evince dalle foto – spiega Sucameli – la direttrice regionale dottoressa Ristuccia, non ha provveduto ad effettuare nessuna manutenzione ordinaria e figurarsi straordinaria. Ho incontrato personalmente la direttrice della riserva poche settimana fa e mi aveva assicurato che avrebbe provveduto in tempo utile alla sistemazione, visto che l’estate è alle porte”. “Questo è l’epilogo dell’incompetenza!  Se avesse amato veramente la riserva come dice, si sarebbe dovuta dimettere già l’anno scorso, quando ha chiuso la riserva per giorni, creando disagio ai turisti e agli operatori turistici presenti nella zona”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFirmato il protocollo d’intesa per il mantenimento del Giudice di Pace ad Acamo
Articolo successivoPapa Francesco vuole approfondire il problema della comunione per i divorziati