Rinviato il voto per le Province

695

Il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha annunciato il rinvio di un anno del voto per il rinnovo politico delle Province siciliane. Bocciata, così, l’ipotesi iniziale di andare al voto insieme ai 142 comuni il 26 e 27 maggio 2013. Nel frattempo arriveranno i commissari fino al 2014. Tra le proposte al vaglio dei legislatori per il futuro delle Province: il taglio dei costi, la riformulazione delle funzioni, ed in caso estremo l’abolizione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo a Cinque Stelle, uno su due ha votato il Movimento di Grillo
Articolo successivoRinviata Conferenza Stampa sulla mobilità sostenibile