Arivano all’Ars le 1400 firme contro l’interruzione dei collegamenti con Pantelleria

455

L’interruzione dei collegamenti delle navi Ro-Ro con le isole minori rischia di mettere in ginocchio un pezzo dell’economia siciliana e rendere la vita dei cittadini complicata. I cittadini di Pantelleria hanno deciso di muoversi, infatti hanno presentato una petizione con 1.333 firme.

All’Ars ad accogliere i cittadini di Pantelleria e  i rappresentanti delle associazioni sostenute dal Movimento “Progetto Pantelleria” è stato l’On. Oddo (Vice Presidente) che ha usato parole di condivisione: “è una battaglia sacrosanta, nella quale mi impegno in prima persona per impedire una follia che, al di là delle conseguenze facilmente immaginabili, creerebbe un danno d’immagine micidiale alla Sicilia”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa UILTUCS per la raccolta rifiuti propone la Trapani servizi
Articolo successivoMarsala: coltivava marijuana in pieno centro
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.