Alcamo: al bar invece dei domiciliari

1701

ALCAMO. I Carabinieri di Alcamo hanno arrestato ieri il pregiudicato Giacomo Tarantola, il quale era stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e spaccio di Marijuana. Il Signor Tarantola ha violato ben tre volte la misura restrittiva non facendosi trovare in casa, e in una di queste occasioni in un bar di Alcamo. In un caso è stato controllato anche a Palermo dove di trovava  in compagnia di altro pregiudicato.

Il giudice della sezione distaccata del Tribunale di Alcamo, il dott. Emanuele Cerosimo, ha accolto la richiesta di aggravare la misura cautelare a cui è già sottoposto. L’uomo è stato trasferito in carcere presso la casa circondariale di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFirmata l’ordinanza per la prevenzione degl incendi boschivi
Articolo successivoLa diocesi di Trapani per l’Emilia
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.