In ricordo della strage di Pizzolungo

463

TRAPANI. Il consiglio Provinciale di Trapani ricorda l’anniversario della strage di Pizzolungo che ricorrerà lunedì 2 aprile. In quella fatidica data, nel 1985, perdevano la vita Barbara Rizzo e i suoi due figli di 6 anni, Giuseppe e Salvatore Asta, tragicamente coinvolti nell’attentato che, secondo i piani della mafia, avrebbe dovuto colpire il giudice Carlo Palermo e la sua scorta.

Poma, presidente del consiglio provinciale, ha voluto omaggiare la memoria  e la vita di questa giovane mamma e dei suoi bambini spezzati dall’efferatezza della criminalità organizzata. A questo ha aggiunto il desiderio che il ricordo di queste vittime innocenti, come tante altre, diventi motivo e orgoglio per contrastare il potere mafioso e per procedere verso un cammino segnato dalla legalità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFurto di rame a Valderice. Due arresti.
Articolo successivoIl centrosinistra alcamese presenta ufficialmente Bonventre
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.