Furto di rame a Valderice. Due arresti.

1535

Valderice. I Carabinieri della Stazione di Valderice, guidati dal Maresciallo Capo Giuseppe Candela, hanno arrestato Tommaso Angileri, 34enne, e G.I., 23enne, entrambi valdericini, colti in flagranza mentre rubavano dei cavi di rame all’interno di una azienda chiusa da tempo.

I militari , che erano impegnati in una normale azione di pattugliamento, sono stati insospettiti dai rumori provenienti da uno dei capannoni dell’azienda; entrati all’interno, hanno sorpreso i due uomini intenti a tagliare i tubi dell’impianto dell’acqua al fine di appropriarsi del rame e del materiale ferroso contenuto all’interno, mentre altro rame era già stato prelevato e stoccato nei pressi pronto per essere portato via.

I due uomini sono stati quindi tratti in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Trapani, in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarettimo: scoperte due discariche a cielo aperto
Articolo successivoIn ricordo della strage di Pizzolungo