Nuova ondata di concorsi nella sanità siciliana.

831

L’assessore alla sanità regionale, Massimo Russo, l’aveva annunciato esattamente un anno fa. Adesso, gli ultimi giorni del 2011 portano una serie di bandi di concorso per medici, infermieri, primari e dirigenti medici di struttura complessa. Fanno parte del piano di copertura di circa tremila posti nelle piante organiche di Asp e ospedali. Come saranno ripartiti questi posti?

Ad Agrigento, il neo commissario Salvatore Messina ha pubblicato il bando per assegnare 56 posti. Saranno tutti dirigenti medici, assegnati attraverso la mobilità esterna regionale o interregionale.

Altri sette incarichi di struttura complessa li ha messi a bando l’Asp di Siracusa.

A Catania verranno assegnati, sempre attraverso mobilità, 16 incarichi, mentre a Palermo, all’interno del Policlinico, varie mansioni devono essere ricoperte, anche in regime di supplenza o di collaborazione a progetto.

A Messina e Trapani saranno create delle graduatorie rispettivamente per infermieri con incarichi a tempo determinato e per futuri incarichi a tempo determinato di operatore socio-sanitario, puericultrice, tecnico di radiologia medica, tecnico di laboratorio biomedico, fisioterapista, terapista della neuro e della psicomotricità, collaboratore pediatrico e tecnico elettricista.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRinnovamenti e nuovi incarichi alla Regione
Articolo successivoMarsala: 7 denunce nel solo fine settimana