Rinnovamenti e nuovi incarichi alla Regione

618

Dare nuovi incarichi e consulenze sembra certo poco consono ai toni di restringimenti e tagli, ma si sa in politica, un po’ come nelle fiabe, tutto è possibile, e così ecco che l’ex deputato Massimo Grillo, appena passato a Fli, viene nominato consulente per il turismo. Ma se nuovi incarichi in tempi di crisi sembrano bestemmia, incarichi rinnovati a determinati soggetti possono sembrare, per usare un eufemismo, ancora più inappropriati. Il presidente della regione Raffaele Lombardo ha infatti deciso di rinnovare tutti i consulenti che in questi anni si sono occupati di Giampilieri e di tutti i paesi del messinese colpiti dall’alluvione del 2009. Ed eccoli dunque: Angela Fundarò che continuerà a ricevere un compenso di 2 mila euro al mese per “attività di recepimento delle istanze dei comitati di base e coordinemento dei rapporti con gli organi di informazione”, e insieme a lei Gabriele Amato, Felice Zaccone e Francesco Micali finito al centro delle polemiche per aver millantato il quinto anno di pianoforte sul suo curriculum. Animo in pace dunque, il 2012 non porterà nulla di nuovo dunque, soltanto una rinnovata indignazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna vera sfida per le amministrative 2012 ad Alcamo?
Articolo successivoNuova ondata di concorsi nella sanità siciliana.