La polizia arresta un giovane pregiudicato Alcamese

1247

ALCAMO – La polizia di Alcamo ha tratto in arresto Vito Tarantola, disoccupato di Alcamo, in seguito di diverse condanne definitive pronunciate dalla Corte di Cassazione. Il giovane Alcamese, già sottoposto a misura cautelare,  dovrà espiare la pena residua complessiva di anni uno e mesi 6 di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole del reato furto aggravato, ricettazione e uso di atto falso, reati questi consumati nel 2003, allorquando l’arrestato era minorenne, e successivamente nel 2007 e nel 2008.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRimborso spese alunni pendolari
Articolo successivoStudenti per 4 Si – (foto)
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.