Rifiuti speciali ad Alcamo, solidali e non saperlo

375

Napoli è vicina, non ci credete? Provate ad andare a Termini Imerese, troverete camion pieni della  proverbiale solidarietà tra Regioni e hanno un nome rifiuti a sorpresa. A Termini non sapevano niente e non sanno niente neanche ad Alcamo, città in cui è presente il centro di compostaggio dove andranno questi rifiuti. Gli alcamesi si accorgeranno della loro solidarietà dall’ odore piacevole di questi rifiuti. Ma perché non pensare a un riutilizzo dei rifiuti? Perché non ingegnarsi! Questi composti provengono da derivati e scarti di produzione di pellami. Quindi, alcamesi pensate e create.

A prendere subito posizione è il Sindaco di Alcamo, Giacomo Scala, che lamenta il fatto che nessuno degli amministratori locali interessati sapesse di questo arrivo. «Il presidente della Regione è anche commissario per i rifiuti in Sicilia. Ha autorizzato questi conferimenti? Se le cose stanno così, siamo di fronte a una vergogna senza confini. Si tratta di fatti di una gravità inaudita».

E’ inutile. Questi amministratori locali non comprendono la bontà di Lombardo!

Fonte: Gazzetta del Sud

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Magazzini Gea Alcamo si avvicina all’A1!
Articolo successivoFormazione professionale, si attingerà al Fondo di Garanzia
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.