La regione mette in bilancio 65 milioni per i bacini di Trapani e Palermo

314

PALERMO. Il governo regionale mette in bilancio 65 milioni di euro per il miglioramento dei porti delle province di Palermo e Trapani. L’assessore alle Attività Produttive, Marco Venturi, ha dichiarato infatti che vuole rilanciare la cantieristica siciliana e che nei prossimi mesi verranno stipulati protocolli d’intesa per le aree, già individuate, cui occorre una ristrutturazione. Il bilancio contiene già le diverse voci e vuole essere una risposta alle polemiche sorte rispetto al disinteresse della regione riguardo i cantieri navali. Dei 65 milioni disponibili una parte andrà al Bacino di trapani e il resto ai due di Palermo. Entro 90 giorni dovrebbero essere pronti i progetti, per far partire la gara a giugno-luglio e i lavori ad agosto-settembre. Se i tempi saranno rispettati, chiaramente, sottolinea l’assessore Venturi, scaricando una parte di responsabilità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMonete false: falsari ancora più furbi.
Articolo successivoSu Wikileaks anche Lombardo ed il ponte sullo stretto
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.