Mozioni approvate ma mai “attuate”, l’UDC di Alcamo presenta una “Interrogazione”

Pubblicato: mercoledì, 6 settembre 2017
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

Alcamo - Il gruppo dell'UDC in Consiglio Comunale ha presentato una Interrogazione per sapere il perché le tre mozioni presentate e votate favorevolmente dal Consiglio Comunale ancora non siano state "attuate". Le tre mozioni sono: - Mozione di indirizzo presentata in data 09/11/2016 relativa ad azioni da intraprendere a seguito della proposta di variante urbanistica del comune di Partinico su trasformazione di aree agricole in aree insediamento artigianale e industriale al confine con il nostro Comune - Mozione di indirizzo presentata in data 30/11/2016 relativa a apposizione della effige di Ciullo D'A|camo, nel medaglione centrale del Palazzo Comunale. - Mozione di indirizzo del 13/01/2017 relativa alle agevolazioni e detassazioni delle attività commerciali presenti nel centro storico compreso tra Piazza Ciullo e Piazza mercato, nonché arredamento con arredo urbano del tratto del ” Corso Stretto ".

Secondo l'UDC ciò mortifica il ruolo del consigliere e di tutto il Consiglio Comunale, perché il lavoro svolto viene vanificato dalla Amministrazione Comunale che per "inerzia" non porta a compimento ciò che il Consiglio delibera.

Oltretutto nell'interrogazione è sottolineato che le mozioni oggetto dell'interrogazione riguarda argomenti "di grande importanza per la nostra collettività alcamese e pertanto la mancata applicazione degli indirizzi del Consiglio Comunale, offende e mortifica anche l'intera Cittadinanza".

Infine l'UDC chiede al Sindaco: "quando e come intende dare attuazione al deliberato del Consiglio Comunale in ordine alle mozioni approvate di cui sopra. Si chiede risposta urgente scritta e orale".

Letto 379 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>