Fare ordine e meno burocrazia per le associazioni, questo l’intento di un “nuovo” regolamento. Camarda (ABC) e Viola (M5S)

1557

E’ stato approvato a maggioranza dei presenti il Regolamento sull’albo e la consulta delle associazione. L’intento di maggioranza e opposizione è stato quello di fare ordine e snellire la burocrazia che molte volte è nemica di una vera partecipazione. Ne abbiamo parlato con Caterina Camarda di Alcamo Bene Comune e Francesco Viola de Movimento 5 Stelle.

Cliccare sull’immagine per vedere le interviste

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMozioni approvate ma mai “attuate”, l’UDC di Alcamo presenta una “Interrogazione”
Articolo successivoUn buco nella cella, un buco nella norma
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.