Surdi firma l’ordinanza per il campo immigrati ad Alcamo

Pubblicato: martedì, 5 settembre 2017
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
2

ALCAMO. Il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, ha firmato l'ordinanza per realizzare un campo immigrati dal 4 settembre 2017 al trenta settembre 2017, dalle ore 17:00 alle ore 8:00, cui fornire adeguata ospitalità, trascorrere la notte, assicurando un pasto e la possibilità di servizi igienici, presso la palestra comunale “Palazzello” di Alcamo, via Guido Gozzano, al fine di prevenire ed eliminare i pericoli che minacciano l’incolumità pubblica, la convivenza civile e la sicurezza urbana.

Il campo è realizzato da diversi anni in quanto durante il periodo della vendemmia molti lavoratori extracomunitari lavorano nel nostro territorio per la raccolta dell’uva, ma hanno difficoltà a reperire adeguato alloggio dove trascorrere la notte e molti di loro sono costretti a trovare riparo in posti di fortuna, con disagio socio-sanitario per gli stessi e per la cittadinanza alcamese.

I frequentanti del campo devono essere immigrati in regola con permesso di soggiorno, in caso contrario saranno segnalati alle competenti autorità per i provvedimenti di espulsione e allontanamento dal Territorio dello Stato, tenuto conto delle nuove disposizioni in materia. A carico dei lavoratori extracomunitari è posto un contributo pari ad € 2,00 pro capite al giorno per la permanenza nella struttura, le somme riscosse saranno incamerate dall’Ente Gestore e riversate alle associazioni di volontariato a titolo di rimborso spese per il servizio reso. L’Ente Gestore del servizio è stato individuato nella Cooperativa Sociale Badia Grande che coordina la gestione del campo, fornisce al locale Commissariato di Polizia e al Comune il report giornaliero con le presenze e i nuovi ingressi, fornendo appositi tesserini all’ospite e copia conforme al Comune; gestisce inoltre i rapporti con le associazioni di volontariato ed il Commissariato di Polizia.

L’Associazione Pubblica Assistenza Soccorso Alcamo (ANPAS) collabora con l’ente gestore per il servizio ambulanza con autista e soccorritore mentre l’Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile Distaccamento di Alcamo collabora con l’Ente gestore per il servizio di sorveglianza notturna all’interno del campo. La CARITAS svolge il servizio di preparazione pasti, come sempre, totalmente a titolo gratuito.

Alla Polizia Municipale spetta la vigilanza e controllo d’ordine esterno all’area circostante il campo; ai Servizi tecnici, manutentivi ed ambientali: la raccolta differenziata dei rifiuti del campo; agli uffici Comunali: assicurare l’assistenza logistica al campo.

Letto 5566 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>