“Uniti per la legalità e la democrazia”: MODi invita la cittadinanza e le associazioni a manifestare la propria indignazione

Pubblicato: mercoledì, 31 luglio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. A seguito della notizia resa nota ieri attraverso gli organi di stampa, a proposito dei recenti sviluppi delle indagini della Procuradi Trapani, che vedono anche diversi consiglieri comunali alcamesi coinvolti nell'indagine per voto di scambio, l'Associazione MODi invita la cittadinanza e le varie associazioni a riunirsi per "manifestare la nostra indignazione e la voglia di cambiamento nei contenuti e nei modi di fare politica".

"MODi si auspica che da questa vicenda emerga un chiaro segnale da dare a quei , speriamo pochi, cittadini che hanno dimenticato il valore della libertà nell'esercizio del diritto di voto. Un diritto/dovere per cui hanno lottato e sono anche morti in Italia tantissime persone, la cui eredità civile e morale non può essere dissipata per 30 denari dal comportamento di uomini incoscienti . Il voto non ha prezzo, e quindi non è in vendita, così come il valore di ogni persona umana".

L'appuntamento è per questa sera alle ore 19,00 presso il Caffè Letterario in Piazza Ciullo.

Letto 347 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>