L’On. Cristaldi difende il PDL di Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 22 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Immediata la risposta del coordinatore provinciale del PDL, Nicola Cristaldi, all'attacco del Senatore D'Alì sulle posizioni assunte dal coordinamento locale del PDL di Alcamo sull'approccio alle prossime amministrative alcamesi. Il PDL alcamese si è schierato in maniera decisa contro l'asse Papania-Turano per le prossime consultazioni elettorali, posizione che non è stata ben digerita dal D'Alì che vede a rischio gli equilibri provinciali con il Presidente Mimmo Turano.

Secondo Cristaldi: “La posizione del PDL ad Alcamo è frutto di una decisione unanime del coordinamento comunale del Partito e non iniziativa di alcuni esponenti locali. La strategia di propaganda politica ad Alcamo è stabilita dagli organi locali preposti alla gestione ed alla conduzione della campagna elettorale senza alcun obbligo di preventiva autorizzazione da parte di organismi superiori a quello alcamese. Le dichiarazioni del sen. Antonio D’Alì, vice coordinatore provinciale del PDL, sono autorevoli, ma rimangono considerazioni sue personali. La campagna elettorale ad Alcamo – conclude Cristaldi – dovrà costituire un trampolino di lancio e di rilancio per tutta la Città, attorno un progetto che il PDL candida a strumento di rinnovamento del sistema politico-amministrativo alcamese e di chiusura alle regole consolidate del passato”.

Letto 402 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Ugo Latella ha detto:

    Chiaro come il sole che i più grandi partiti politici italiani si sono spaccati. Il PD è diviso al suo interno fra quanti vorrebbero aleearsi con SEL E IDV e altri con il terzo polo; il PDL, venuto meno il leader carismatico, si sta frantumando in correnti e sottocorrenti. Fallimento totale della cosiddetta seconda repubblica, avremo nelle prossime consultazioni elettorali una marea di partitini e liste civiche. Prevedo governi tecnici per almeno altri dieci anni.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>