Sollecitato restauro per il liceo Ximenes

Pubblicato: mercoledì, 12 ottobre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Sopralluogo presso lo storico edificio del liceo Ximenes per valutare lo stato di degrado in cui versa e le conseguenti opere necessarie al recupero. Riportare all'antico splendore questo storico palazzo è un dovere civico, visti gli illustri studenti che vi hanno svolto i loro studi; tra i più recenti, A. Zichichi noto scienziato trapanese di fama mondiale. L'immobile necessita di ampi restauri sia nella parte interna che esterna, invaso com'è da erbacce e in stato di totale abbandono. Il Presidente della Provincia M.Turano, unitamente ad altri esponenti politici, sollecitano l'intervento sull'edificio per non correre il rischio di crolli che potrebbero intervenire se perdurasse lo stato d'abbandono  attuale. Il liceo Ximenes è stato tra i primi in Sicilia ad aprire i battenti già nel 1600 e deve il suo nome al toscano L. Ximenes, gesuita e scienziato, che pare vi svolse parte dei suoi studi. Da ciò si deduce quale sia l'importanza anche in termini storici per Trapani la conservazione di un monumento di tale valore, e non solo di storia si tratta, ma anche di  cultura. Si spera di reperire i fondi necessari al restauro ed al completo recupero dell'immobile dai fondi strutturali europei e bisogna sperare che i tempi burocratici non siano ciclopici.

Letto 496 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>