Romano Ministro dell’Agricoltura

Pubblicato: giovedì, 24 marzo 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Molte volte mi è stato detto che scrivere su fatti che riguardano le alte sfere della politica significa attenersi ai fatti e dire quello che succede evitando interpretazioni personali, giusto il primo suggerimento, invece parzialmente sbagliato il secondo, perché davanti a fatti evidenti sarebbe assurdo limitare l'interpretazione.. Fatta questa premessa, doverosa rispetto a inviti che ho ricevuto ultimamente, passiamo ai fatti. Oggi ha giurato, come Ministro dell'Agricoltura, il siciliano Saverio Romano. La notizia è stata accolta con molto favore da molti politici siciliani, peccato che questi da anni votano le leggi contro il Sud e la Sicilia portate avanti dal Governo, spinto dalla Lega, quindi ci troveremo davanti a un altro siciliano da rinnegare? Mi scusi il neo Ministro, ma ormai scottato da siciliani che stanno in Parlamento e che ricoprono cariche all'interno di questo Governo, la cui funzione ad oggi è sembrata quella di tarpare le ali alla Sicilia e a tutto il Meridione, ne sono prova molte decisioni del Governo, per esempio il dirottare fondi FAS, di cui destinatario era il Meridione, al pagamento delle multe sulle quote latte di imprenditori agricoli del Nord. Altro esempio è la totale assenza di finanziamenti per le infrastrutture della Sicilia, e molti altri potrei elencare come prova della totale assenza dei siciliani (governativi) nel curare gli interessi dei propri concittadini, del Sud e anche degli interessi generali degli italiani.

Caro neo Ministro, mi scusi, ma non pensa che la sua nomina puzzi di accordi sottobanco, nati per appoggiare il Governo dopo la fuoriuscita dei finiani dall''esecutivo? E' davvero strano che Berlusconi indicava voi "responsabili" come disinteressati, invece ora lei diventa Ministro e altri, sempre di questo gruppo, chiedono i posti di sottosegretari.

Spero di non aver fatto adirare coloro che mi hanno consigliato di evitare interpretazioni personali, state tranquilli, sono fatti reali e evidenti, non c'è nessuna interpretazione personale, ma ho fatto la cronaca dei fatti che si sono succeduti, che portano per logica a vedere la nomina di Romano, come una conseguenza dei fatti precedenti accaduti.

Però riesco a trattenermi dal fare un'amara battuta, Romano e gli altri dei "responsabili", non è che saranno responsabili nel senso di causa della discesa politica, culturale e economica dell'Italia Unita????? Speriamo di no!!!!!!  Anzi sono sicuro di no! Non posso tacere la grande e orgogliosa origine politica del Ministro Romano, che è segno distintivo di amministrazione seria e di progresso, infatti Romano era molto vicino politicamente all'ex Presidente della Regione, Cuffaro, esempio di amministrazione che ha sostenuto i siciliani con cannoli e coppole!!!!! Che si vuole di più dalla vita........

Letto 280 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Alberto Lo Cicero ha detto:

    vergognatevi avete politici a sinistra maliuti e venite a fare la morale

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>