Controlli del territorio e perquisizioni dei carabinieri a Trapani ed Erice

529

TRAPANI. I Carabinieri di Trapani, a conclusione di un articolato servizio di controllo del territorio, che ha riguardato i comuni di Trapani ed Erice e che è stato svolto con il  supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Carabinieri Sicilia, hanno deferito in stato di libertà 3 personeper varie ipotesi di reato.

In particolare, i Carabinieri hanno rinvenuto all’interno di una autovettura,un coltello del genere vietato, una mazza da baseball ed un tubo in ferro. Per tale motivo gli occupanti dell’auto, un 23enne ed un 28enne, entrambi residenti nel trapanese e con precedenti di polizia, sono stati denunciati per l’ipotesi di reato di porto abusivo di armi.

Nel prosieguo delle attività di controllo, i militari operanti hanno deferito un cittadino straniero di 40 anni, poiché avrebbe violato gli obblighi inerenti alla misura della sorveglianza speciale cui era stato sottoposto a seguito di pregressi reati contro la persona e il patrimonio.

Nello stesso contesto operativo, nell’ambito di mirate attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati segnalati alla Prefettura di Trapani 6 persone, in qualità di assuntori non terapeutici, in possesso di modiche quantità di crack e di alcune sigarette artigianali contenenti hashish.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTraffico di cocaina: arrestato un giovane palermitano nel trapanese
Articolo successivoCompletato staff tecnico dell’Alba Alcamo 1928. In arrivo gli attaccanti Tiscione e Cocuzza