Il Senato premia una classe del Liceo “V. Fardella – L. Ximenes” di Trapani”

494

“Ieri ho accolto con molto piacere in Senato gli alunni della classe 5L del Liceo “V. Fardella – L. Ximenes” di Trapani che sono stati premiati nell’ambito del Progetto – Concorso “Senato&Ambiente” per il loro progetto “Uno studio in rosa: indagine conoscitiva sullo stato della Riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco e sulle criticità che mettono in pericolo la biodiversità e il valore culturale del sito” afferma il senatore del MoVimento 5 Stelle, Vincenzo Maurizio Santangelo che ha consegnato ai giovani l’importante riconoscimento del Senato della Repubblica.

La classe ha  partecipato al concorso insieme alla 4E dello stesso Istituto, che sarà  invece premiata nel corso del prossimo anno scolastico.
L’iniziativa ha coinvolto le classi del terzo, quarto e quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado al fine di promuovere tra i più giovani i valori della tutela e della sostenibilità ambientale e di incoraggiarli a formulare proposte per assicurarne il rispetto. Le classi vincitrici dovranno inoltre redigere un atto di indirizzo (risoluzione) da presentare in Senato.

“L’assegnazione di questo prestigioso riconoscimento da parte di una delle più alte Istituzioni italiane, rappresenta il riconoscimento del prezioso lavoro svolto da questi giovani, con l’intento di evidenziare l’importanza strategica, naturalistica e culturale delle risorse naturali che insistono nel meraviglioso territorio trapanese. La Riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco rappresenta un patrimonio dal valore inestimabile. Proteggerlo e valorizzarlo un dovere di tutti, cittadini e istituzioni. Un ringraziamento sincero a questi ragazzi che con il loro lavoro hanno portato in alto il nome e le bellezze del nostro territorio” ha concluso Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVincenzo Sciortino, Presidente dell’IACP di Trapani, replica al Sindaco di Pantelleria, Vincenzo Campo
Articolo successivoCastellammare del Golfo: distribuzione idrica ridotta per lavori nel pozzo di Inici