Surdi rimodula le deleghe

896

Il Sindaco Domenico Surdi la scorsa settimana ha nominato il nuovo assessore della sua Giunta, Donatella Bonanno, a seguito delle dimissioni dell’architetto Stefano Alessandra.

Adesso ha rimodulato le deleghe degli assessori che sono state così attribuite:

Donatella Bonanno: Attività e contenitori culturali; spettacolo, politiche sociali;

Gaspare Benenati: Politiche giovanili e progetti di innovazione; sviluppo turistico, sport, impianti sportivi;

Caterina Camarda, Vice Sindaco: Pianificazione urbanistica, attività produttive;

Alberto Donato: Politiche e servizi ambientali; verde, giardini, igiene e salute pubblica; organizzazione e valorizzazione del personale; affari generali;

Vittorio Ferro: Programmazione finanziaria, bilancio e gestione delle entrate; servizi demografici; digitalizzazione dei servizi;

Vito Lombardo: Servizio idrico integrato, polizia cimiteriale e cura dei cimiteri comunali; viabilità;

Mario Viviano: investimenti, opere pubbliche, servizi manutentivi e gestione del patrimonio; servizi scolastici.

Dichiara il Primo Cittadino “ho voluto rimodulare l’assegnazione delle deleghe dopo l’entrata in Giunta dell’assessore Bonanno per dare un nuovo slancio ed impulso all’attività amministrativa; sono certo che la squadra degli assessori saprà lavorare sempre più in maniera incisiva nell’interesse della città”.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiapre al pubblico il Teatro Cielo d’Alcamo
Articolo successivo“ExtraLibera”, tutto pronto per le giornate di Contromafiecorruzione