Castellammare, riflessioni a più voci sul cammino sinodale

636

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Incontro a Castellammare “ più voci” sul cammino sinodale. Il Centro Italiano Femminile nasce nel 1944 come federazione di 26 associazioni femminile d ‘ispirazione cristiana, allo scopo di promuovere la partecipazione delle donne alla rinascita materiale e morale del Paese. “In occasione del voto del 1946 e del 1948 è stata straordinaria l ‘attività di sensibilizzazione delle donne all’esercizio del diritto di voto, fondamento della vita democratica. Come associazione d ‘ispirazione cristiana facciamo parte della Chiesa e portiamo la nostra testimonianza in campo civile, sociale e culturale. Questo incontro è stato da noi voluto come momento di formazione per contribuire al cammino sinodale della nostra realtà locale, ecclesiale e sociale. Da questo si evince perché abbiamo scelto come sede l ‘aula consiliare, cuore della nostra città dove ordinariamente si costruisce una democrazia al servizio del nostro territorio attraverso gli amministratori e i cittadini”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA rischio chiusura il Convitto Audiofonolesi di Marsala – Cgil, Cisl e Uil Trapani chiedono un incontro con il prefetto
Articolo successivoSicilia: opposizioni a Draghi, rimuovere Musumeci e Ars