Sciopero degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione degli alunni con disabilità

377

Sciopero degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione degli alunni con disabilità, da tre mesi senza stipendio. Il segretario della Filcams Anselmo Gandolfo: “La protesta non si fermerà fino a quando non saranno rispettati i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori”. Non si ferma la protesta degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione degli alunni con disabilità, che da tre mesi non percepiscono lo stipendio.

La Filcams Cgil ha proclamato per oggi, dinnanzi la sede della Prefettura e del Libero consorzio comunale di Trapani, un’altra giornata di sciopero, la quarta in poco più di un mese, contro la continua violazione del diritto contrattuale alla puntuale retribuzione da parte della Società cooperativa al personale Asacom.

“La costante violazione – dice il segretario provinciale della Filcams Cgil Anselmo Gandolfo – del diritto contrattuale al pagamento delle retribuzioni ci costringe, ancora una volta, a indire lo sciopero. Le lavoratrici e i lavoratori, anche senza stipendio continuano a svolgere la loro attività, ma non si può continuare ad approfittare della loro serietà e professionalità. La protesta non si fermerà fino a quando non saranno rispettati i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePantelleria. I carabinieri sequestrano 100 grammi di cocaina: arrestato un 48enne
Articolo successivoGiornalismo siciliano in lutto: addio a Natale Conti, già presidente dell’Ordine regionale