Sciopero nazionale dei medici di medicina generale, anche Trapani aderisce

514

Anche i medici di medicina generale della provincia di Trapani hanno deciso di aderire allo sciopero nazionale indetto per l’1 e 2 marzo prossimi da alcune categorie di base. A comunicarlo è l’Ordine dei medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Trapani che sottolinea come, nonostante la chiusura di alcuni ambulatori medici sul territorio, le emergenze saranno comunque garantite.

All’origine della protesta dei medici di base carichi di lavoro insostenibili, mancanza di tutele, burocrazia aberrante e il mancato indennizzo alle famiglie dei colleghi deceduti per Covid.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMazara, diverse tombe danneggiate al Cimitero Comunale
Articolo successivoComunali: Palermo; Zingaretti, costruire più larga unità