Sinergie tra Palermo e Trapani, stamani importante confronto a Palazzo delle Aquile

315
Sviluppare una sinergia tra le città di Palermo e Trapani per promuovere l’attrattività del territorio occidentale siciliano. Questo il focus dell’incontro che si è tenuto stamattina nella sede di Palazzo delle Aquile e che ha visto la partecipazione del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, del sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e degli assessori Paolo Petralia Camassa e Rosalia D’Alì. Presenti, inoltre, Pasqualino Monti presidente dell’Autorità Portuale della Sicilia Occidentale, Giovanni Scalia, presidente Gesap e Salvatore Ombra, amministratore delegato di Airgest Trapani.
Dal confronto sono emerse le grandi potenzialità attrattive dell’intero comprensorio della Sicilia occidentale e la conseguente necessità di mettere a sistema le migliori forme di promozione territoriale. Si è trattato di un primo incontro a cui ne seguiranno altri per i quali risulta strategico il coinvolgimento della realtà territoriale dell’agrigentino.
Per concretizzare, come primo passo, l’attività di promozione condivisa, si è convenuto di dar vita ad un tavolo tecnico di coordinamento delle forme di promozione territoriale più opportune per il contesto della Sicilia occidentale. L’Autorità portuale ha confermato il proprio approccio sistemico che riguarda i territori di Termini Imerese, Palermo, Trapani fino a Porto Empedocle, e che consente, insieme alle realtà aeroportuali di Trapani e Palermo, un sinergico percorso di attività promozionali condivise.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteForte Comune avanza dubbi e interviene sugli attraversamenti pedonali in via G.B. Fardella
Articolo successivoConfermata la sospensione delle processioni in Sicilia