Muore Gaspare Allegra, avvocato castelvetranese

2963

Incidente in montagna, cade in una scarpata sotto gli occhi del fratello. Era il nipote del latitante Matteo Messina Denaro

L’incidente mortale è avvenuto ieri sul Grignone, nella zona della Bocchetta di Prada, tra i comuni di Mandello del Lario e Esino Lario, in Lombardia. La vittima è un noto giovane avvocato di Castelvetrano, Gaspare Allegra, 37 anni, figlio di Rosario e Giovanna Messina Denaro. Da qualche tempo Allegra si era trasferito a Milano, abitava ad Albairate. Il suo nome è legato a indagini antimafia, è stato indagato nell’inchiesta relativa alla gestione di scommesse on line, il suo nome compare nel blitz antimafia Anno Zero. Il padre è deceduto da poco tempo. La madre è sorella del boss latitante Matteo Messina Denaro. In compagnia del fratello, Francesco, è

scivolato in un canale impervio durante una escursione nella zona della Grigna Settentrionale. Allegra è scivolato in un canale nella zona della Bocchetta di Prada, tra i comuni di Mandello del Lario e Esino Lario. Subito si sono attivati una quindicina di tecnici della Stazione di Valsassina Valvarrone, XIX Delegazione Lariana e anche i tecnici di soccorso speleologico della IX Delegazione regionale. E’ stato proprio il fratello, rimasto illeso, ma ricoverato in ospedale in stato di shock a dare l’allarme.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGuardia Costiera: Sottoposta a fermo amministrativo la nave “Sea Watch 3”
Articolo successivo21 marzo, nel trapanese memoria e impegno oltre la pandemia: semi di speranza per “riveder le stelle”