Aggiudicata messa in sicurezza Sp 2 Castellammare-Segesta

1222
“Il Piano Strade del Governo Musumeci, passo dopo passo, rende possibile il ripristino del decoro e della sicurezza nella viabilità interna di tutte le nove province siciliane. Oggi, attraverso l’Urega, aggiudichiamo un altro intervento strategico, da anni atteso dal territorio trapanese: la riqualificazione da quasi due milioni di euro della Sp 2 Castellammare del Golfo – Ponte Bagni Segesta. Si tratta di una strada che ha patito l’incuria del passato e fenomeni di dissesto, ma che è utile a collegare la costa al tesoro dell’area archeologica di Segesta. La Regione, come già avvenuto per decine di altre opere simili in tutta la Sicilia, si sostituisce allora alle ex Province, purtroppo ridimensionate nella loro operatività, e mette in campo fondi e progettualità per restituire strade moderne e sicure ai cittadini. A gennaio via libera al cantiere”.

Lo afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, commentando l’avvenuta aggiudicazione dei lavori da un milione 950mila euro per la riqualificazione della Sp 2 Castellammare-Ponte Bagni Segesta, in provincia di Trapani. L’opera è stata aggiudicata all’impresa Grandi Lavori scarl Consorzio Stabile con un ribasso del 20,487 per cento

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDeroga dalla Regione per la realizzazione di alloggi per studenti ad Erice
Articolo successivoTrasportava droga, tenta di scappare ma la Polizia lo blocca