Riorganizzazione degli uffici comunali a Castellammare del Golfo

1346
Nella foto da sinistra: il sindaco Nicolò Rizzo, l’ingegnere Luigi Martino, l’assessore al Personale Giuseppe Cruciata

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. E’ stata completata la riorganizzazione degli uffici comunali e la rotazione delle competenze dei capi settore nel Comune di Castellammare del Golfo.

“Motivare il personale – commentano il Sindaco Rizzo e l’Assessore Cruciata – incentivare la produttività e garantire efficienza e trasparenza municipale. Da decenni non venivano modificate alcune competenze apicali. Puntiamo ad una gestione comunale sempre più efficiente utilizzando in pieno le professionalità presenti, motivandole ed incentivandole, mettendo contemporaneamente in atto quel che l’anticorruzione impone alle pubbliche amministrazioni. Ci siamo confrontati con le professionalità municipali e siamo convinti di ottenere risultati soddisfacenti perché lo scopo della rotazione delle competenze, che ci siamo prefissati fin dall’insediamento, oltre ad adempiere alle norme sull’anticorruzione, è quello di offrire sempre maggiore qualità dei servizi ai cittadini».

«L’organigramma è uno strumento flessibile – prosegue la nota del Comune  – e per una gestione ottimale occorre la piena utilizzazione delle professionalità presenti nell’ente suddiviso in 6 settori -spiegano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore al Personale Giuseppe Cruciata-. La programmazione triennale del fabbisogno di personale del Comune, che tra tempo pieno, part-time determinato ed indeterminato ha un organigramma inferiore alle 200 unità, è stata prevista in tal senso e siamo certi che i risultati in termini di produttività non tarderanno ad arrivare. Ringraziamo tutti i dipendenti per la collaborazione».

Con l’arrivo del nuovo capo settore dei Lavori Pubblici, l’ingegnere Luigi Martino, individuato con selezione pubblica, così sono stati ridistribuiti i servizi con decorrenza dal primo ottobre:

Il dott. Manlio Paglino, a capo dell’anticorruzione, è il segretario generale del Comune ed il suo vice, dott. Simone Magaddino, si occuperà del primo settore, Affari Generali ed Istituzionali, con le competenze anche al Contenzioso ed Affari Legali, Servizi Demografici, Stato Civile, Caccia, Gabinetto del Sindaco, Organi Istituzionali, URP, CED.

I Servizi Socio-Assistenziali, con quelli Finanziari, Economato, Tributi, Pari Opportunità, Partecipate, dal primo ottobre saranno adesso di competenza del dott. Gianluca Coraci, alla guida del secondo settore, Programmazione finanziaria, Tributi e Servizi Socio-Assistenziali.

La new entry, l’ingegnere Luigi Martino, avrà la competenza del terzo settore, cioè le Infrastrutture, e si occuperà di Lavori Pubblici, Cimitero, Espropri, Ambiente, Arredo e Verde Urbano, Sicurezza sui luoghi di lavoro, Servizi a Rete, Risorse idriche, Fognature, Pubblica illuminazione, Autoparco.

L’ingegnere Angelo Mistretta, alla guida del quarto settore Urbanistica e Gestione del Territorio, si occuperà anche di SUAP e SUE (sportello unico attività produttive e sportello unico per l’edilizia) e dettagliatamente di: Urbanistica, Ufficio di Piano, SUE, SUAP, attività produttive, Commercio, Agricoltura, Pesca, Abusivismo e Sanatoria, Beni Confiscati, Edilizia Privata, Patrimonio, Protezione Civile.

Per il corpo di Polizia Municipale rimane a capo del quinto settore il dott. Osvaldo Busi che si occupa di Polizia Stradale ed Amministrativa, Polizia Giudiziaria ed Ambientale, Trasporti, Edilizia Popolare, Randagismo.

Il sesto settore, con le competenze alle “Risorse Umane, Sportello Europa, P.I., Turismo, Sport, Cultura” è guidato dal ragioniere Giacomo Gervasi: Risorse Umane, Sportello Europa, Turismo, Sport, Cultura, Pubblica Istruzione, Biblioteca ed Attività Museali.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDon Alessandro Damiano: “Iniziamo un cammino e continuiamolo con fiducia e realismo”
Articolo successivoAncilieddri, ancilieddri…..