Sorpresi a bordo di uno scooter senza targa con dei coltelli

960

Nella giornata di ieri, 17 luglio 2020, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, nel corso di un controllo del territorio finalizzato al rispetto delle leggi che regolano anche la sicurezza stradale, hanno deferito in stato di libertà C.O., cl.2000 e J.N., cl ’93, gravato da precedenti di polizia, entrambi originari del Gambia, rispettivamente per i reati di porto di armi od oggetti atti ad offendere e straniero senza documenti di identificazione.

Nello specifico, i due giovani sono stati fermati e sottoposti a controllo mentre si trovavano insieme a bordo di uno scooter privo di targa. Dagli accertamenti svolti, il motociclo è risultato essere anche privo di copertura assicurativa mentre il conducente era privo di patente di guida, di documento di riconoscimento e di permesso di soggiorno.

Le perquisizioni svolte, sia personali che veicolare, hanno consentito, inoltre, il rinvenimento di 2 coltelli di genere vietato nella disponibilità del passeggero.

All’esito del servizio, i militari operanti oltre che a deferire i due cittadini extracomunitari alla competente Autorità Giudiziaria, hanno proceduto al sequestro dei coltelli ed a elevare le sanzioni amministrative per le gravi violazioni al Codice della Strada rilevate durante il controllo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMisura confermata
Articolo successivoFavignana, sindaco sospeso