Distrutto nido di fratino ad Alcamo Marina: gesto disumano e incomprensibile (VIDEO)

1234

ALCAMO. Questa mattina, a meno di 48 ore dalla scoperta del nido di fratino ad Alcamo Marina, i volontari, intenti a sorvegliare il luogo, hanno constatato con enorme rammarico la distruzione del nido.

A fare la scoperta è stata l’Ecologa Marina Manuela Dara insieme a pochi volontari increduli della situazione. Il nido di fratino è stato vandalizzato e le uova sottratte. La recinzione di protezione utilizzata come un contenitore di rifiuti, all’interno del quale è stato rinvenuto un grosso telo di plastica. Alle prime ore di questa mattina si poteva ancora osservare l’uccello in cerca delle proprie uova.

I volontari hanno già provveduto a denunciare l’accaduto alla capitaneria di porto e alle autorità competenti.

A nulla sembrano essere valse le raccomandazioni fatte in questi giorni dagli ambientalisti mirate alla salvaguardia del nido. Del tutto incomprensibile il motivo di un gesto così disumano e inqualificabile.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, ritorna la sosta a pagamento in centro e in spiaggia
Articolo successivoCastellammare, risse e lesioni personali: 7 denunciati dai Carabinieri
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.