Dl Rilancio, Martinciglio (M5S): “In arrivo 6 milioni per i comuni del trapanese”

436

“Oltre 5.5 milioni di euro in arrivo dal Governo ai comuni della provincia di Trapani e 416.020,23 euro al Libero Consorzio Comunale di Trapani per far fronte alle spese necessarie per assicurare i servizi fondamentali ai cittadini.” È quanto riferisce in una nota la deputata della Commissione Finanze della Camera, Vita Martinciglio (m5s), che spiega:

“Il Ministero dell’Interno il 28 maggio scorso ha disposto il pagamento a favore dei comuni del 30 per cento del contributo loro spettante per l’anno 2020 per l’esercizio delle funzioni fondamentali.

Le risorse sono state previste dall’articolo 106 del “Decreto Rilancio” per permettere agli enti locali di sopperire alle possibili minori entrate, anche per i servizi pubblici locali, dovute all’emergenza Covid.”

“L’acconto versato in questi giorni – prosegue Martinciglio – è di complessivi 900 milioni di euro per i comuni e di 150 milioni per province e città metropolitane.

Per i comuni della provincia di Trapani gli importi sono così ripartiti:

Marsala 835.035,91
Trapani 761.782,09
Mazara del Vallo 402.084,69
Alcamo 529.973,78
Castelvetrano 329.869,54
Erice 255.751,40
Castellammare del Golfo 217.037,51
Valderice 157.879,47
Campobello di Mazara 128.387,38
Paceco 99.782,55
Salemi 81.320,30
Partanna 106.611,81
Petrosino 76.823,06
Pantelleria 172.751,49
Calatafimi Segesta 95.223,91
Custonaci 66.914,31
Santa Ninfa 40.570,53
San Vito Lo Capo 169.136,91
Favignana 85.591,18
Gibellina 29.440,43
Buseto Palizzolo 53.771,61
Vita 10.960,48
Salaparuta 11.392,21
Poggioreale 12.525,57

“Tale assegnazione – aggiunge l’On.  Martincuglio – per ciascun ente locale è effettuata in proporzione alle previste tipologie di entrate al 31 dicembre 2019. Ringrazio il Governo per questo importante segnale di attenzione nei confronti degli enti locali, che in questi difficili mesi hanno aiutato i cittadini ad affrontare una crisi sanitaria ed economica non prevedibile e senza precedenti”.

“Le risorse stanziate nel Decreto Rilancio nel Fondo per l’esercizio delle funzioni fondamentali degli enti locali sono in totale 3.5 miliardi di euro; sono felice che la prima parte dei contributi sia stata già sbloccata, servirà a dare ossigeno ai nostri territori.” Conclude la deputata Vita Martinciglio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, a Marsala caso “atipico”: positivo a test sierologico e al successivo tampone
Articolo successivo“Ritrovo di pregiudicati”, la Questura chiude un bar a Castellammare. Chiusa anche sala ricevimenti a Marsala