“Ritrovo di pregiudicati”, la Questura chiude un bar a Castellammare. Chiusa anche sala ricevimenti a Marsala

15974

Un bar ritenuto “luogo di abituale ritrovo di soggetti pregiudicati per vari reati” chiuso in centro a Castellammare del Golfo. Chiusa anche una sala ricevimenti a Marsala in cui si verificarono molteplici episodi violenti

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Il Questore di Trapani, Salvo La Rosa, ha disposto la chiusura e la sospensione dell’attività di una sala ricevimenti di Marsala e di un bar sito a Castellammare del Golfo, rispettivamente per un periodo di 5 e di 7 giorni, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S.

I provvedimenti sono frutto di un’articolata attività effettuata dal personale della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, congiuntamente a quello dei Commissariati di P.S. di Marsala e di Castellammare del Golfo.

Con riferimento alla Sala Ricevimenti di Marsala, i poliziotti hanno accertato che, all’interno e nelle pertinenze della stessa, si sono verificati, nel periodo del carnevale scorso, molteplici e gravi episodi violenti.

In specie, un giovane è stato aggredito nel privè del locale, riportando gravi conseguenze, un’ulteriore aggressione si è verificata, all’esterno del locale, ad opera di un gruppo di giovani nei confronti di due persone, di cui un minore, mentre nelle immediate pertinenze dello stesso sono stati segnalati degli spari provenienti da un’arma, verosimilmente una “scacciacani”, ad opera di soggetti travisati.

Con riferimento al bar di Castellammare del Golfo, i poliziotti hanno appurato che il locale era divenuto luogo di abituale ritrovo di soggetti pregiudicati per vari reati, quali rapina, spaccio di sostanze stupefacenti, associazione per delinquere, estorsione aggravata dal metodo mafioso, etc, alcuni dei quali sottoposti anche ad avviso orale e sorveglianza speciale.

Considerato che gli episodi avvenuti nei suddetti locali hanno destato particolare allarme per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore ha valutato la sospensione della loro attività.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDl Rilancio, Martinciglio (M5S): “In arrivo 6 milioni per i comuni del trapanese”
Articolo successivoAbusi su minori in provincia di Trapani. Arrestato un uomo