Trapani. Riapertura servizi pubblici e modalità fruizione

393
Firmata il 18 maggio, dal Sindaco Giacomo Tranchida, l’Ordinanza n° 67 “Trapani Riparte”, sulla scorta/deroga dei nuovi provvedimenti nazionali e regionali del 17 maggio e dei nuovi pareri tecnici  dell’esperto Dr. Pedalino (medico-epidemiologo).
CIMITERO COMUNALE:
-> apertura dalle ore 08,00 alle 13, dal lunedì alla domenica
-> riapertura anche la domenica
VILLE MARGHERITA E PEPOLI:
-> apertura dal lunedì alla domenica, dalle ore 8 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00
-> riapertura anche delle aree giochi per bambini
CAMPO CONI:
-> apertura dal lunedì a sabato dalle ore 7,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 20,00
-> riapertura anche la Domenica mattina dalle ore 7,00 alle ore 12,00
MERCATO DEL PESCE (Via Cristoforo Colombo)
-> apertura dal lunedì al sabato, dalle ore 7,30 alle 13,00
MERCATO DEL CONTADINO (Lungomare Dante Alighieri):
-> riapertura Sabato mattina, dalle ore 8,00 alle 12,30
CCR (Centri comunali di Raccolta Lungomare Dante Alighieri e Mobili):
-> riapertura lunedì martedì venerdì dalle ore 13,00 alle 18,30
-> mercoledì giovedì sabato dalle ore 7,30 alle 13,00
-> CCR mobili nei quartieri e frazioni: riattivazione in settimana e seguenti
ATM – confermato limite accesso sui mezzi di trasporto pubblico Max 40% posti
-> Riattivazione servizio strisce blu e rimozione sosta per pulizia stradale
SERVIZI AMBIENTE
Potenziati servizi RD alle attività commerciali; notevolmente potenziati servizi scerbatura in città e prossimo avvio, anche meccanico, nelle frazioni; prosegue attività derattizzazione e disinfestazione; in fase di avvio servizio rimozione e deposito alghe spiaggiate.
COC (Centro Operativo Comunale) confermata operatività fino al 31/07/2020
UFFICI COMUNALI
confermata chiusura fino al 7 Giugno 2020, tranne per servizi – attività indifferibili ed urgenti (servizi a rete, igiene, etc). Riapertura uffici SUAP e Servizi Urbanistici/attività edilizia.
Attivi contatti telefonici on line e con trasferimento di chiamata per i rimanenti uffici.
Gli accessi ai servizi pubblici suddetti sono subordinati all’uso di mascherine (di tipo “chirurgico o di comunità”, vietate quelle con valvola) contingentati nel numero Max/Utenti orario e monitorati per il rispetto del distanziamento sociale.
Confermate le quotidiane attività di disinfezione e sanificazione dei superiori luoghi pubblici oltre che di strade e marciapiedi.
USO DELLE MASCHERINE
-> obbligo di portarle con se ma di tipo “chirurgico o comunità”
-> obbligo d’indossarle in luoghi pubblici ove non sia possibile mantenere la distanza di 1 metro ed in presenza di condizioni meteo climatiche avverse (es. forte vento, condizione naturale che favorisce lo spostamento delle goccioline di saliva a distanze superiori al metro).
Lavori in corso e tavoli di confronto con autorità Pubblica Sicurezza e Sanitarie per:
<> Riapertura Spiagge: in elaborazione protocolli “Spiagge Sicure”
<> Apertura nuove aree giochi nelle Scuole: in elaborazione protocolli e gestione
<> Mercato del Giovedì: avviato confronto con operatori ed elaborazione protocolli
Altre azioni
<> Suolo Pubblico free e Nuove mobilità pedonali: avviato confronto con operatori anche per pianificazione spazi disponibili, estensione zone pedonali e ZTL.
<> Turismo e servizi di marketing: d’intesa col Distretto Turistico pronta la 1 fase di rilancio promozionale in ambito regionale. In definizione quella nazionale etc.
<> Aiuti alle micro imprese/sgravio tasse: in elaborazione avvisi e bandi.
<> Aiuti al comparto edilizio: prossimo avviso – info per sostegni al settore.
“Con la massima prudenza sanitaria andiamo avanti verso la normalità – dichiara il Sindaco Tranchida – ma con altrettanta determinazione politica, come Giunta e maggioranza consiliare legittimata dai trapanesi, affermiamo unità d’intenti e agiamo perché Trapani può e deve Ripartire in Salute. Assolutamente indispensabile la responsabilità individuale di tutti i cittadini, le imprese e il gioco di squadra. Attendiamo ancora, purtroppo, la concretizzazione fattuale degli aiuti promessi dal Governo Nazionale e Regionale, tanto a sostegno delle finanze comunali, quanto delle nostre piccole imprese ed in favore delle famiglie disagiate e per il contrasto alle nuove povertà”.
Su questo link trovate l’ordinanza e le relazioni tecniche
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalvare “I gioielli turistici d’Italia, Gibellina firma l’appello
Articolo successivoPolizia, Manfredi Borsellino nuovo dirigente a Mondello