Domiciliari per l’aggressore

1052

Trapani, la sparatoria accaduta nei giorni scorsi a Fontanelle Sud

Una volta ricostruito quanto accaduto lo scorso 9 aprile nel rione di Fontanelle Sud, sono scattati gli arresti domiciliari per il trapanese Salvatore Giacomazzo, 53 anni. Il giudice durante il giudizio direttissimo  ha infatti convalidato l’arresto dell’uomo compiuto dai carabinieri della stazione di Borgo Annunziata, nella flagranza del reato e disposto per lo stesso gli arresti domiciliari. Giacomazzo, che risulta avere precedenti di polizia, è accusato di tentato omicidio, lesioni aggravate e minacce. La vicenda suscitò parecchio allarme lo scorso giovedì, allorquando verso le 14 si udirono forti colpi d’arma da fuoco nei pressi di un panificio del rione popolare di Fontanelle Sud. Erano i colpi di una pistola, per fortuna esplosi a salve, indirizzati dal Giacomazzo nei confronti di un altro uomo di 39 anni. Tra i due si era accesa una violenta discussione per futili motivi durante la quale Giacomazzo aggrediva l’altra persona colpendola ripetutamente con una spranga di ferro e nel frattempo minacciandola di morte.  Tanto poi da impugnare una pistola, che si era procurato rientrando nella sua abitazione per poi tornare in strada sparando inseguendo il malcapitato che intanto cercava di raggiungere la vicina stazione dei Carabinieri per chiedere aiuto e sfuggire al suo inseguitore sempre più determinato a procurargli serie lesioni. I carabinieri della stazione, che frattanto, udendo i colpi di pistola erano usciti per strada, si sono così ritrovati davanti loro i due. Uno, la vittima, a piedi, che cercava aiuto dentro la caserma, l’altro, Giacomazzo sopraggiungeva in auto a forte velocità, prontamente bloccato e disarmato dal Luogotenente Francesco Perrotta, Comandante della Stazione e dai militari presenti che si sono frapposti tra i due contendenti, impedendo che la situazione degenerasse ulteriormente.  I carabinieri hanno potuto ricostruire con esattezza quanto accaduto anche grazie all’acquisizione dei filmati di videosorveglianza di alcune attività commerciali.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCentri storici, dalla Regione 75 milioni per la riqualificazione
Articolo successivoCastellammare, stop alle richieste per i buoni spesa
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.