Vicende giudiziarie e ciclo dei rifiuti, la conferenza stampa di Musumeci (VIDEO)

1093

Un po’ tutti aspettavano di sapere la posizione del Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sulla vicenda rifiuti, che ormai sembra oltre che politica, anche giudiziaria.

Il Presidente Nello Musumeci si è espresso sulla questione rifiuti in una conferenza stampa realizzata a Catania, nella sede distaccata della Regione Sicilia. Parole attese, specialmente dopo che la vicenda Piano Rifiuti si è spostata anche sul piano giudiziario, come testimoniato in un nostro precedente articolo “La lente di ingrandimento della procura sul Piano regionale rifiuti“.

Musumeci: “Un polverone sollevato per aiutare chi?”

In un passaggio dell’intervista a Musumeci, concessa a fine conferenza stampa, il Presidente afferma: “Noi contiamo con i nostri impianti di potere chiudere il ciclo dei rifiuti nello spazio di tre anni, ma nel frattempo la differenziata è passata dal 16 al 40%, così arriva minore rifiuto nelle discariche. C’è una maggiore consapevolezza da parte dei sindaci e dei cittadini, tutto il resto è un polverone che viene sollevato per aiutare chi? Ancora è difficile capirlo, ma non lo vedremo nelle prossime settimane“.

Musumeci inoltre si esprime sulla vicenda Oikos,  l’impianto privato per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti che sorge a ridosso dei centri abitati di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia.

Un Musumeci che affronta la questione rifiuti a tutto tondo nella sua Catania, quindi a “casa”.

L’intervista

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSquestrati profumi non sicuri per i consumatori
Articolo successivoFurto di cavi di rame, sospeso il traffico ferroviario sulla linea Palermo-Trapani
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.