Enza Bono Parrino. Una donna, una storia

1797

Un libro sull’ex Ministro della Repubblica Italiana, Enza Bono Parrino, per parlare della storia di Alcamo, dei tratti salienti che riguardano la donna, moglie, figlia e l’azione politica.

Cosa sapere di Enza Bono Parrino? In molti sanno tanto, perché esponente di spicco della politica della prima Repubblica e donna che ha rappresentato il suo territorio vivendo il territorio, ma tutto questo non basta per conoscere davvero la persona, perché c’è di sicuro uno spaccato di vita che riguarda la vita da donna, moglie e figlia, più i tanti aspetti umani che si manifestano nei rapporti familiari.

Il dialogo con Enza Bono Parrino. Una donna, una storia

Si potrebbe continuare per ore della ex senatrice, ma di sicuro è meglio sentir dalla sua voce i particolari di una vita spesa tra politica e famiglia, per svelarne aspetti magari poco conosciuti, perché da alcuni identificata solo come esponente politico. Un evento che di sicuro sarà utile per arricchire la propria conoscenza dell’ex Ministro Enza Bono Parrino e comunque potrà far capire tanti aspetti della Prima Repubblica, recarsi sabato 14 dicembre, alle 17.30, presso il Centro Congressi Marconi, che sarà teatro di un dialogo tra Enza Bono Parrino e Davide Cocchiara, una conversazione per esplorare la storia della politica e la storia di una donna in politica in un periodo che certo non conosceva la ribalta delle donne come quello che ora stiamo vivendo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDanni per il forte vento ad Alcamo e Castellammare: alberi per strada e tetti scoperchiati. FOTO. VIDEO
Articolo successivoPista ciclabile, continua il dibattito interno alla maggioranza. Quale futuro per la Giunta Surdi? (VIDEO)
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.