Pista ciclabile, continua il dibattito interno alla maggioranza. Quale futuro per la Giunta Surdi? (VIDEO)

1418

Il dibattito sulla pista ciclabile non si placa, ma sembra aumentare legna da mettere sul fuoco, così da rinvigorire il dibattito, anche all’interno della maggioranza che appoggia l’Amministrazione Surdi.

Di sicuro il dibattito non ha mai fatto male alla politica, anche quando è acceso e avviene all’interno delle maggioranza che governa il quel momento, infatti ha ragione il Sindaco Surdi che plaude al dibattito sugli argomenti clou della città, “è importante e lodevole che ci si interroghi su come le cose vengano fatte, purché si rimanga fermi sul presupposto che Alcamo ha bisogno di incentivare e promuovere la mobilità dolce e alternativa alle auto”. Altrettanto vero è che ogni dibattito ha delle conseguenze politiche e certe volte non portano all’unione, ma al contrario alla divisione, specialmente se interno alla maggioranza rende alta l’attenzione.

Sono 4 i Consiglieri di maggioranza molto critici. Risvolti politici?

Asta, Barone, Grillo e Puma sono i quattro Consiglieri Comunali che sono stati molto critici su come la Giunta Surdi ha agito nel realizzare la pista ciclabile, una critica che a molti ha dato l’impressione di una spaccatura politica che va ben oltre la pista ciclabile. Abbiamo intervistato due dei quattro Consiglieri per chiarimenti sui risvolti politici e sulle critiche in riferimento alla pista ciclabile.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEnza Bono Parrino. Una donna, una storia
Articolo successivoFirmato accordo per recupero casolare in cui fu ucciso Peppino Impastato: “Sarà luogo aperto a tutti”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.