Un “abbraccio” reciproco tra il Maestro Simeti e Alcamo

1558

Inaugurata la scultura in marmo “Un ovale marmo perlato su panorama” del Maestro Turi Simeti. Un “abbraccio” reciproco tra artista e la sua città di origine.

Un ovale marmo perlato su panorama”, l’opera dell’artista Turi Simeti è stata collocata nel Belvedere di Alcamo e si potrà ammirare passeggiando in Piazza Bagolino. Un valore particolare perché mette in evidenza, come si evince anche dalle parole dell’artista, un rapporto importante con la sua Città. Un dono che non è il primo, infatti è stata precedentemente seguita da altre donazioni che si trovano presso il Museo di Arte Contemporanea, il MACA, presso il Collegio dei Gesuiti.

Una inaugurazione con al centro l’emozione, in particolar modo del Maestro Simeti, che ha “tagliato” il nastro per completare la donazione alla propria città. Presenti il Sindaco Domenico Surdi, vari esponenti della giunta, collaboratori di Simeti, autorità ecclesiastiche e cittadini comuni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa premiazione del 13° Trofeo Panathlon di basket 3 vs 3, riservato agli studenti delle scuole del territorio
Articolo successivoMaria Ausiliatrice nel passato e nel presente di una Chiesa che guarda al Futuro (VIDEO)
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.